Stone Drummers

STONE in inglese vuol dire Sasso, ed è una parola che in musica lascia il segno ogni volta che “rolla”, che va in giro, ossia lascia un segno nella musica (Like a Rolling Stone di Bob Dylan, il gruppo stesso dei Rolling Stones)
DRUMMERS significa percussioni, gli strumenti con cui facciamo musica.

Stome Drummers non è propriamente un laboratorio di musicoterapia: è un laboratorio di musica condotto con competenze musicoterapiche e aperto a qualsiasi abilità, e condotto prestando più attenzione allo sviluppo delle competenze sociali, cognitive e, perché no, musicali dei partecipanti che alla qualità dei risultati. Malgrado questo, il pubblico che assiste alle loro performance mostra sempre di gradire il risultato senza forme pietistiche.

Dal 2008 Paolo Ruocco ha condotto laboratori con questo metodo in collaborazione con scuole, associazioni, centri diurnie e cooperative in varie località in provincia di Bologna e di Forlì stimolando e collaborando anche la nascita per imitazione di gruppi locali (per Esempio Caveja drummers, Darbuka slappers, Tam Tangram Band…) condotti da musicoterapeuti che hanno appreso il “metodo” e lo spirito del progetto e confrontandosi con progetti simili in italia e all’estero.

Questi sono i laboratori sul modello Stone Drummers attualmente condotti da Paolo Ruocco:

  • Il laboratorio di Sasso è nato nel 2019 in collaborazione con la cooperativa  Solidarietà Familiare, che si occupa prevalentemente di dare una risposta residenziale ,familiare a persone con disabilità psichica e psichiatrica. Il laboratorio si è sviluppato all’interno dell’attività del Laboratorio di Comunità “Solidiamo” presso il centro sociale Casa nei Campi a Sasso
  • Nel 2022 abbiamo aperto un laboratorio in collaborazione con la coop La Venenta di S. Giorgio di Piano, presso il centro di attività della Colombara, in collaborazione con la musicoterapeuta che collabora con la coop Venenta Barbara Tarozzi.